VERBI VEnice Research BIbliography

Risorse di VERBI

Casasso, A., Sethi, R., & Di Molfetta, A. (2011). Monitoring plan of MOSE building sites (venezia): The hydrogeologic situation around the building sites. Scientific Research and Safeguarding of Venice, Corila Research Program 2007-2010 Results, VII, 217–225. 
Added by: Dott. Alessandro Meggiato (28/05/2014 16:20:03)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Casasso2011
Invia la risorsa per email ad un amico
View all bibliographic details
Categorie: General
Keywords: extend abstract corila, Idrologia, inquinamento, processi ambientali - Environmental Processes
Creatori: Casasso, Di Molfetta, Sethi
Collezione: Scientific Research and Safeguarding of Venice, Corila Research Program 2007-2010 Results
Visualizzazioni: 2/267
Indice di Visite: 35%
Indice di Downloads: 26%
Indice di Popolarità: 28.25%
Allegati     [0/52]
Abstract     
Nell’ambito del progetto Mo.S.E. per la protezione di Venezia dalle acque alte, la realizzazione dei porti rifugio di Treporti e di Ca’ Roman ha richiesto la costruzione di due bacini (ture) al fine di rendere agibili altrettante aree di cantiere poste ad una quota inferiore al livello del mare. L’attivazione di una serie di idrovore e di un sistema di dewatering perimetrale ha permesso, a partire dal 2006 per il cantiere di Punta Sabbioni e dal 2008 per il cantiere di Ca’ Roman, di prosciugare le ture foranee per permettere la costruzione dei cassoni delle barriere.
Al fine di monitorare gli effetti derivanti dalle attività di cantiere sulle aree circostanti, sono stati installati due sistemi di monitoraggio dei livelli piezometrici in corrispondenza dei primi due livelli acquiferi nei due siti. La rete di monitoraggio a Punta Sabbioni è costituita da oltre una decina di postazioni doppie, mentre quella di Ca’ Roman è costituita da un’unica postazione doppia.
I sistemi di monitoraggio installati in entrambi i siti hanno permesso di separare efficacemente l’influenza delle forzanti naturali (precipitazioni, pressione atmosferica, effetto mareale) da quelle antropiche (costruzione e dewatering della tura). Gli effetti derivanti dalle operazioni di cantiere sono state identificati dai piezometri superficiali, che hanno evidenziato un parziale isolamento dell'area peninsulare dal mare con un conseguente aumento di livello idrico e diminuzione del tenore salino. I piezometri profondi, più prossimi alla tura, evidenziano, al contrario, un decremento dei livelli a seguito delle operazioni di dewatering.

In the framework of Mo.S.E. project for the protection of Venice against exceptional high tides, the development of Treporti (Lido’s inlet) and Ca’ Roman (Chioggia’s inlet) harbours in the Venice Lagoon required the realization of two provisional sea basins (cofferdams) which have been drained to provide access to the building sites, positioned below the sea level. The dewatering systems installed on the perimeter of the basins, which have been active since 2006 in Punta Sabbioni and since 2008 in Ca’ Roman, permitted to dry up the cofferdams, where the concrete lodging caissons of mobile barriers are to be built.
Two groundwater monitoring systems have been emplaced to measure hydraulic heads in the first and second aquifer levels, in order to monitor the effects of the dewatering systems in the proximity of the constructions sites. The monitoring network is composed of more than twenty piezometers intercepting both aquifer layers in Punta Sabbioni and two in Ca’ Roman.
The monitoring systems were emplaced in order to discriminate between the effects of natural driving forces (rainfall, atmospheric pressure, tidal oscillations) from the anthropogenic ones (construction and dewatering of the cofferdam).
The effects of construction works on the first phreatic aquifer have been highlighted by shallow piezometers. The measurements indicate a partial isolation of this groundwater body from the sea with a consequent increase in the hydraulic head and a decrease in the groundwater salinity. The deep piezometers next to the cofferdam showed instead a decrease of hydraulic head due to dewatering operations.


Added by: Dott. Alessandro Meggiato  
wikindx 4.2.2 ©2014 | Risorse totali: 298 | Database queries: 59 | Esecuzione Script: 0.31647 secs | Stile: American Psychological Association (APA) | Bibliografia: VERBI Bibliografia Principale